Banditi al concerto di Jack White

0
Share

È sicuramente capitato a tutti, almeno una volta nella vita: vai ad un concerto, trovi faticosamente un posto ed invece di vedere il palco e la tua band preferita, trovi davanti a te una folta barriera di mani che reggono cellulari, intenti a riprendere. Se a questo ci aggiungi una statura non proprio da vatusso, ecco che la serata è bella e che andata.

Chi scrive questo articolo arriva a malapena al metro e settanta, ha spesso incontrato questo tipo di problema ed amorevolmente pensato frasi del tipo “Ve le taglio quelle mani”.

E’ per questo che siamo veramente contenti di leggere che Jack White proibirà categoricamente i telefonini ai suoi concerti. Una rivoluzione “indietrista” che sta già scatenando scalpore, ma che noi apprezziamo sinceramente, e non solo per una questione meramente staturale. Un concerto è un’esperienza troppo esaltante, elettrizzante ed adrenalinica da poter essere filtrata dallo schermo di un cellulare.

La battaglia intrapresa dall’ex frontman dei White Stripes è estremista e senz’altro affascinante: dopo il controllo dei biglietti, i cellulari, ma anche altri apparecchi per fare video e foto, verranno lasciati in un apposito contenitore, realizzato dalla startup Yondr, che scherma il dispositivo. Questo contenitore potrà essere portato con sé al concerto oppure potrà essere ritirato a fine spettacolo. Qualora fosse necessario, per una qualunque emergenza, ci sarà una zona telefonica appositamente dedicata, dove sarà possibile utilizzare il telefono, il “pomo elettronico della discordia”.

Ad essere sinceri, qualche volta ci siamo cascati anche noi, giusto il tempo di fare una foto o un piccolo video. Il risultato? Ovviamente pessimo: immagine mossa e sfocata, con una minuscola ed indefinita sagoma rosa su sfondo nero, o un video di pessima qualità, in cui il frastuono infernale e le grida del pubblico non rendono giustizia all’emozione provata live and direct.

In un comunicato ha dichiarato: “Per coloro che cercano di postare sui social media, permettici di aiutarti. Il nostro fotografo ufficiale del tour pubblicherà foto e video dopo lo spettacolo su jackwhiteiii.com e sul nuovo account Instagram Jack White Live @officialjackwhitelive. Riprendi le nostre foto e i nostri video quanto vuoi e goditi un’esperienza al 100% umana, senza telefono.”

Il 23 Marzo uscirà il suo nuovo Album “Boardin House Reach”, da cui sono già stati anticipati tre singoli “Connected by Love”, “Respect Commander” e ultimo in ordine di tempo “Corporation”. Il suo tour a Giugno approderà in Europa, e purtroppo non passerà dall’Italia (tutte le date sono disponibili sul sito http://jackwhiteiii.com/tour-dates/) quindi l’unico modo per poterlo vedere dal vivo sarà fare un bel viaggetto. Rigorosamente senza telefono.

Related Posts
Lascia un commento