“Che suoneria metto sul cellulare?”

0
Share

Oggi, sui nostri smartphone possiamo scaricare qualunque canzone o effetto sonoro. Possiamo essere avvisati dell’arrivo di un messaggio con un “Taaaac” di Renato Pozzetto, oppure un assolo di chitarra di Jimi Hendrix può informarci che qualcuno ci stia chiamando.


E quali sono le canzoni più usate come suonerie dei cellulari?

Seppur siano lontani i tempi bui del Gattino Virgola, o dei tormentoni estivi post-vittoria Mondiali 2006, con strofe poetiche del tipo “Adesso ridacci la nostra Gioconda, perché siamo noi i campioni del mondo” -sappiamo bene che l’avete letta cantandola, non fate gli gnorri – è una domanda a cui è difficile rispondere.

Al netto degli iPhone, dove la suoneria non è modificabile, ci sono diverse applicazioni con cui è possibile scaricare musica sul nostro smartphone. Entrando in queste App, è possibile vedere quali siano i trend topic, ed una rapida occhiata ci dice che le hit del momento sono le più gettonate. Ariana Grande, Pink, Eminem ed Ed Sheeran la fanno da padroni. Shazam ci conferma quanto appena detto. Tra le canzoni più “shazammate” del 2018 ci sono Perfect di Ed Sheeran, No Roots di Alice Merton e Whatever it takes degli Imagine Dragons.

Agli albori del nuovo millennio le opzioni erano piuttosto limitate. Il primo elemento di novità fu della Nokia, con l’introduzione del compositore manuale, uno strumento che dava la possibilità di poter comporre la propria suoneria preferita. La qualità era scadente, il suono non era ancora polifonico, ma era comunque divertente avventurarsi nei meandri di Internet alla ricerca lo spartito di qualche canzone di Shaggy o degli Outkast.

L’arrivo della polifonia ha modificato e migliorato la qualità del suono. La gamma di scelta è aumentata sempre più, supportata da piattaforme online da cui poter scaricare nuove suonerie, e abbonamenti telefonici, non tutti limpidi e chiari, a dir la verità. L’avvento degli Smartphone ha concluso infine la parabola: la possibilità di scaricare musica sul cellulare non solo ha mandato quasi in pensione il vecchio lettore mp3, ma sdoganato la possibilità di mettere praticamente qualunque canzone come suoneria.

Se siete alla ricerca di suoni e musiche mooolto particolari, ci sono diverse App che fanno al caso vostro. Flash Kit Sound Fix, SoundBible o Soungle vi permettono di poter scaricare mille e più effetti sonori. Se siete amanti del bricolage, dal sito stihl.it potete scaricare addirittura il suono di una motosega. Se invece siete appassionati del Natale, allora Christmas Ringtones è l’applicazione che fa per voi. Scaricabile gratuitamente su tutti i dispositivi Android, vi permette di personalizzare il vostro cellulare con svariate suonerie natalizie, sia come suono di notifica che come allarme. In tal modo, non solo il vostro spirito, ma anche il vostro smartphone, sarà pervaso dalla meravigliosa atmosfera natalizia.

Ora scusate, ma dobbiamo lasciarvi, è partito Chuck Berry: significa che qualcuno ci sta chiamando.

Related Posts
Lascia un commento